Blog & Articoli / Esteri / Italiano / Medio Oriente / Politica

Libano, il teatro politico

Intrecci faustiani e colpi di scena nella scelta del prossimo presidente

collage

Il mondo politico libanese si dibatte da due anni nello stallo per la scelta del prossimo Presdiente.
Il mio “spiegone” sulla corsa presidenziale libanese, quasi un teatro del grottesco condito di alleanze faustiane e colpi di scena, pubblicato su L’Indro.
Più che altro, cerco di fornire una carta nautica per orientarsi nelle acque tempestose della scena politica del Libano.
Nell’immagine, il volto mesto del Primo ministro Tammam Salam, e i faccioni dei personaggi principali di questa vicenda: il leader di Hezbollah Nasrallah, l’ex concorrente Geagea, il leader sunnita Hariri, e, naturalmente, i due candidati alla carica: Aoun, ex comandante delle forze armate libanesi, e Frangieh, l’amico di Bashar al-Assad.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s